WisPay

con WisPay puoi accettare pagamenti Bitcoin in modo facile e sicuro.

WisPay permette di accettare pagamenti bitcoin, a questo scopo offre ai propri clienti uno strumento da integrare nel proprio punto vendita o sul proprio sito web che fa da Point-of-Sale, nello specifico è un POS virtuale che si occupa di gestire la fase di pagamento da parte dell’utente.

Aprire un account WisPay è gratuito.

Sicurezza

A differenza di altri servizi che si appoggiano a terze parti, noi usiamo tecnologia proprietaria per controllare al meglio la rete Bitcoin ed evitare rischi di frode.

Focus sulle aziende

I nostri servizi sono focalizzati a soddisfare le esigenze di piccole e grandi aziende, con particolare attenzione a scalabilità infrastrutturale ed interoperabilità.

State of the art

Usiamo le migliori soluzioni tecnologiche disponibili ed implementiamo sempre le best practice di mercato al fine di garantire migliori performance e sicurezza

WisPay permette di accettare pagamenti Bitcoin sul proprio sito web attraverso la creazione di un webPOS. Una volta che è stata completata la registrazione e si ha accesso alla dashboard, è possibile creare un Conto Bitcoin che darà il riferimento verso cui inviare i bitcoin ricevuti dai clienti, e successivamente creare un webPOS, che potrà essere integrato col tuo sito internet tramite API.

Un conto è un riferimento ad un tuo account Bitcoin presente sul tuo wallet personale su cui riceverai i bitcoin e altre criptovalute che i tuoi utenti ti invieranno tramite WispPay. Puoi creare nuovi conti in qualsiasi momento.

Ricevere bitcoin nel tuo punto vendita è possibile tramite il WisPay mobile. Il mobilePOS è un app per smartphone e tablet che permetterà di generare ordini di pagamento, ricevendo poi l’importo dovuto sul Conto associato dalla dashboard.

Effettuare un pagamento in bitcoin è, a tutti gli effetti, facile come eseguire un tradizionale pagamento con carta di debito o credito. I pagamenti possono essere eseguiti da un’applicazione wallet, dal proprio computer o smartphone, semplicemente inserendo l’indirizzo (una forma di identificativo) di chi riceve e la somma da trasferire.

L’indirizzo bitcoin può essere inserito nell’apposito campo del wallet in diversi modi:

-Trascrizione dell’indirizzo: è possibile trascrivere l’indirizzo bitcoin manualmente o copiarlo ed incollarlo per ovviare ad eventuali errori di trascrizione.

-Codice QR: il codice QR è solamente una maniera diversa per visualizzare un indirizzo bitcoin in modo che sia scannerizzabile da una fotocamera ed inserito automaticamente nel campo indirizzo della schermata di invio transazione.

-Mediante NFC (near-field-communication): questa modalità consiste nel mettere in collegamento due dispositivi che si trovano a breve distanza. Questa comunicazione è possibile tra tutti i dispositivi che integrano un chip NFC. I pagamenti NFC sono semplici e veloci, l’esercente non deve far altro che attivare la tecnologia NFC ed il pagamento avviene in maniera immediata una volta avvicinato l’altro dispositivo.

Ricevere un pagamento in bitcoin è semplice. Ogni utente può generare, tramite il proprio wallet, un indirizzo Bitcoin identificativo che il creditore utilizzerà per inviare denaro nel portafoglio del destinatario. Per richiedere un pagamento basterà condividere il proprio indirizzo bitcoin ed aspettare la ricezione del denaro.

Dato che l’indirizzo bitcoin può essere lungo da trascrivere, quasi tutti i wallet e servizi permettono di utilizzarne la rappresentazione grafica sotto forma di codice QR o la trasmissione tramite NFC.

Vuoi far crescere il tuo business?

possiamo farlo insieme